Tre giorni alla Baita “Paoli – Barsi” dal 4 al 6 gennaio

78186199_1492933647520667_4500351369374334976_nSabato: arrivati alla baita, dopo aver lasciato il nostro bagaglio e vettovaglie, ci dirigeremo verso il monte Matanna, escursione facile quasi tutta su crinale, lunghezza 8 km, durata 4 ore e mezza, dislivello 700 mt. Rientro alla baita, sistemazione in camere, preparazione cena. Domenica: Grotta all’Onda, luogo molto suggestivo, e se abbiamo fortuna di trovare la stagione fredda, lo scenario è incantevole, dalle sue pareti strapiombanti, si formano candelotti di ghiaccio impressionanti. Grotta all’onda è anche un punto di interesse archeologico, dove alcuni anni fa, furono fatti degli scavi proprio all’ingresso, e tuttora ben visibili. Il percorso continua sul sentiero 2 andando ad incrociare il sentiero 112 che percorreremo fino al punto di arrivo, dislivello 500 mt km. 8 Lunedi: escursione sul monte Prana dislivello 300 mt., durata ore 2:30, rientro alla baita: pranzo, pulizie e partenza. Il pranzo del sabato è al sacco, portare da casa tutto il resto per i tre giorni, verrà fatta una spesa unica per colazioni, pranzi, e cene, da dividere poi la cifra per il numero dei partecipanti. La Baita dispone di una cucina professionale dotata di tutto l’occorrente per grandi pranzi, il salone è con caminetto e al piano superiore ci sono due camere. I posti letto sono 16, chi è interessato a fare una esperienza del genere si prenoti prima che i posti si esauriscano. Abbigliamento invernale, e un ricambio completo da lasciare in rifugio, nel caso ci si bagnasse abbiamo il cambio asciutto da indossare. Da portare, sacco a pelo, ciabatte, asciugamani e astuccio per l’igiene. Il rifugio fornisce solo coperte, la presenza della doccia non è garantita . RITROVO E PARTENZA (per Ritrogoli) DA FUCECCHIO P.ZZA XX SETTEMBRE SABATO 4 GENNAIO ALLE ORE 8:20. Referente per qualsiasi informazione AE GIANCARLO ROGGI, CELL. 3384705079. Scarica il volantino.

Lascia una risposta