Terapia Forestale a San Miniato (loc. Balconevisi) – Sabato 2 ottobre

photo_2021-09-10_19-01-28

Esperienza speciale di Terapia Forestale, guidata da una psicoterapeuta qualificata da CAI e CNR.

Il bosco più bello di San Miniato, al limite sud-occidentale del territorio comunale nei pressi della frazione di Balconevisi, è stato selezionato tra i siti candidati per la qualificazione come Stazione di Terapia Forestale.

Sabato 2 ottobre questo bosco straordinario, ricco di lecci (le piante della salute), pini e altre piante e arbusti mediterranei, ospiterà un evento eccezionale: una sessione di Terapia Forestale condotta da una psicoterapeuta qualificata dal Club Alpino Italiano e dal Consiglio Nazionale delle Ricerche, nell’ambito del progetto nazionale – il più importante al mondo – condotto insieme al Centro di Riferimento in Fitoterapia presso l’Ospedale di Careggi a Firenze diretto dal Prof. Fabio Firenzuoli.

Una lenta camminata alla portata di tutti, alternata a frequenti soste per un’esperienza che vi sorprenderà.

Partiremo alle 9:00 da Piazza 1° Maggio a Balconevisi, dalla quale a piedi ci porteremo rapidamente presso il punto di partenza.

Dalle ore 9:30 eseguiremo registrazione, compilazione del consenso informato, compilazione del primo questionario e misure non invasive di indici fisiologici.

Dalle ore 10:30 inizierà la sessione di Terapia Forestale lungo il percorso prequalificato, fino al ritorno al punto di partenza per la compilazione del secondo questionario e le altre misure non invasive. Termine attività intorno alle ore 14:00. Pranzo al sacco.

Una volta qualificato, il percorso di “Terapia Forestale” diventerà un riferimento e un’occasione di sviluppo per tutta la nostra comunità!

E’ necessario dotarsi di scarpe adeguate al percorso su strade bianche e sentieri e di una scorta d’acqua di almeno mezzo litro a testa.

PARTECIPAZIONE
Massimo 20 posti!
Prenotazione obbligatoria entro giovedì 30 settembre.

DETTAGLI TECNICI
-Ritrovo: ore 08:45 al parcheggio di Piazza 1° Maggio, Balconevisi https://goo.gl/maps/aGrH1PbTwYevFDfF9
-Partenza: ore 09:00.
-Grado di difficoltà e durata dell’escursione: T (turistica)
-Dislivello: 80 m circa.
-Tempo dell’escursione: circa 2/3 h di cammino, soste incluse.

Si chiede a tutti i partecipanti di dotarsi dei dispositivi elencati di seguito per il rispetto delle normative anti COVID-19: mascherina, gel disinfettante a base alcolica, guanti monouso, cibo e scorte di acqua non condivisibili così come abbigliamento e attrezzatura. Può partecipare all’escursione solo chi presenterà, al momento della partenza, IL MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI (preferibile WhatsApp o e-mail)
Lucia Agus: 338 1341859, luciaagus@gmail.com
Francesco Meneguzzo: 392 9850002, francesco_meneguzzo@virgilio.it
Entro giovedì 30 settembre!

Per i non soci CAI: comunicare nome e cognome, numero di telefono, data e luogo di nascita, necessari per attivare la copertura assicurativa infortuni che, in via eccezionale, sarà offerta dalla nostra Sezione.

Per i soci CAI: comunicare nome e numero di telefono.

>> Scarica la locandina di questa escursione <<

Lascia una risposta